Lavoratori prrrrrr..

Ho avuto modo di leggere il programma del “partito comunista dei lavoratori” di Marco Ferrando, partito che probabilmente non arriverà a presentarsi per via delle firme che non riusciranno a raccogliere. Molto, molto sinteticamente vi elenco alcuni punti, secondo me, importanti. Una cosa è certa, questo programma non arriverà certo in TV e nemmeno sui giornali.

1) Salario minimo garantito di 1300 euro a tutti i lavoratori.
2) Massimo 2000 euro al mese ai parlamentari.
3) Eliminazione di tre quarti dei lavori burocratici inutili.
4) Niente lavoro precario, assunzione a tempo indeterminato.
5) Nazionalizzazione senza indennizzo e sotto controllo operaio di tutte le aziende privatizzate negli ultimi venti anni.
6) Requisizione e nazionalizzazione delle imprese che inquinano, e di quelle responsabili degli omicidi bianchi.
7) Esproprio delle banche e delle assicurazioni ‘strumento di oppressione di ampi strati popolari’.

Cosa ne pensate? Per me, solo un punto è un po’ ostico …il secondo!

Annunci

6 thoughts on “Lavoratori prrrrrr..

  1. DeadPoetPaloz 5 marzo 2008 alle 23:44

    Io dico solo che la gente va fiera del proprio anticomunismo. E infatti il mondo va come va. Di merda.

    (Scusa per il linguaggio nei tuoi commenti. Ma quando ci vuole ci vuole)

  2. fausto 6 marzo 2008 alle 23:44

    utopico ma, condivido in pieno. ho l’impressione che non ci sia la convinzione di portare queste idee radicali in parlamento.

  3. suburbia 6 marzo 2008 alle 23:44

    Il primo punto mi sembrava utopistico .. poi ho letto il secondo e ho capito dove si recuperavano quelle risorse.
    Un programma “forte”… ma sbaglio ho qualcuno ieri ha detto che “la classe operaia non esiste piu” (e a forza di morti bianche mi sa che si va proprio verso cio’:-(
    ciao

  4. Alberto 6 marzo 2008 alle 23:44

    Punto 3. Eliminazione di tre quarti dei lavori burocratici inutili.

    Se sono inutili perché non si eliminano tutti?

  5. novalis 6 marzo 2008 alle 23:44

    Piano Alberto, tu corri troppo!
    Il semplice e logico rallenta tutto, anche le buone idee.

  6. Sacerdote Anal 7 marzo 2008 alle 23:44

    Caro Novalis, leggo quasi sempre il tuo blog anche se commento poco… Questa volta voglio proprio farlo.

    Ho letto il post. Tu credi che il programma non arriverà in TV e sui giornali? Beh, forse è meglio, perchè sette cagate di fila non meriterebbero nemmeno un trafiletto sul catalogo Ikea, altrochè giornali…

    A parte gli ultimi 3 punti che, vabbè, per chi ci crede possono anche essere simpatici, mi soffermerei su alcune cose che mi preme sottolineare.

    Premetto inoltre, a scanso di equivoci, che in vita mia ho sempre votato a sinistra ma che, dalle prossime elezioni, non lo farò più vita natural-durante.

    Commento sinteticamente:

    1) che stronzata. Comporterebbe il licenziamento in tronco di almeno il 30% dei lavoratori e la loro riassunzione in nero. Dove lavoro io penso che almeno due impiegati su cinque verrebbero allontanati subito ed il loro carico di lavoro verrebbe addossato ai rimanenti.

    2)è incostituzionale. Se vuoi ne parliamo, ma ti basti sapere che con una norma come questa potrebbero fare i parlamentari solo dentisti ed avvocati, e spero che non sia questo il senso della proposta.

    3)bene, anzi benissimo. Eliminamo il 100% dei lavori inutili. Forse a qualcuno di quelli che postano nei blog a tutte le ore del giorno dall’ufficio (spesso pubblico) fischieranno le orecchie…

    4)sarebbe il fallimento. “il posto fisso” nel lavoro dipendente, soprattutto se impiegatizio, è una delle cause della scarsa produttività dei nostri lavoratori, delle imprese e della P.A.. E’ invece il caso di riconsiderare tutta la legislazione sul lavoro che è eccessivamente garantista, a mio avviso. Meriterebbe un’approfondimento comunque.

    Ovviamente ho estremizzato e semplificato volutamente, visto che siamo in un blog… Comunque mi piacerebbe approfondire.

    Saluti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: