Christophe Huet

Christophe Huet è un vero mago di Photoshop, è capace di modificare qualsiasi fotografia per creare fantastiche immagini pubblicitarie. Alcune immagini sono davvero stupefacenti, di fortissimo impatto.
Ma la parte più interessante del
sito, sta nella sezione “Making of” che, pur non rivelando i segreti del mestiere, mostra le tappe della modifica.
Per chi è un appassionato del fotoritocco e del fotomontaggio un’occhiata ai suoi lavori è d’obbligo!
via | CW

Annunci

7 thoughts on “Christophe Huet

  1. Francesco 23 luglio 2008 alle 23:44

    Mah… mi chiedo se davvero queste opere siano da considerarsi ancora fotografie. Forse sarebbe il caso di inventare un’altra “categoria”.
    Comunque questa foto – pur apprezzandone il lavoro al pc – proprio non mi piace, la trovo macabra…

  2. novalis 23 luglio 2008 alle 23:44

    Si concordo Francesco, sulla nuova categoria e sulla foto macabra… allora ha colpito nel segno :)

  3. suburbia 24 luglio 2008 alle 23:44

    Trovo che i fotoritocchi siamo belli quando impercettibili o palesemente esagerati.

    In quanto al macabro… qui al museo di anatomia comparata (e non e’ che ci vai di tuo. Ti ci portano proprio, in genere alle medie, massimo alle superiori) c’e’ (oltre a varie mostruosita’ animali sotto spirito) anche una bella teca con fette trasversali di donna incinta. Mostruoso.

    ciao (se credi cancella pure il commento)

  4. Francesco 25 luglio 2008 alle 23:44

    Sì, ha colpito proprio…
    Suburbia: sarei svenuto all’entrata di quel museo…. :-(

  5. Anonymous 23 novembre 2008 alle 23:44

    IO amo questo artista … l’ho scoperto per caso lo scorso anno… credo che la sua sia genialità… elegante in tutte le sue opere mi ha colpito dal primo istante, ed io da fotografa posso solo ammirarlo! questa si che è fotografia, la nuova fotografia del XXI secolo…!

  6. Anonymous 4 marzo 2009 alle 23:44

    sapete come si chiama la colonna sonora del sito?è bellissima!

  7. novalis 4 marzo 2009 alle 23:44

    @anonimo: se non sbaglio dovrebbe essere lui stesso il musicista.
    La prossima volta inventati un nome al posto di “anonimo” è meglio… :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: