Ivan Fedeli

il sabato poesia: Non è…
Non è tempo di scrivere e io non ho
che il solco della penna e sotto il foglio.
Un inchiostro facile, un dire fragile
tra voci che confondono, che vanno.
E questo è un anno che trattiene i giorni
li lega al calendario. I volti stanno
lì, per caso. Ci chiedono un appiglio,
lo scompiglio di un’altra primavera.
Quasi non ci fossero, come se
svanissero. Sistemali per poco
qui, con le parole. In qualche stanza
chiusa, in una nuova sera. Una nicchia,
e poi fermarli, e poi imparare a dirli,
a riconoscerli dagli occhi almeno.
Tu, punto a capo senza corpo. Tu
rimedio dell’assenza, poesia.
Annunci

7 thoughts on “Ivan Fedeli

  1. Saamaya 1 novembre 2008 alle 23:44

    C’è bisogno di raccapezzarsi e ancorarsi da qualche parte…

    buon fine settimana.

  2. filo 1 novembre 2008 alle 23:44

    Con un pensiero come questo: * Tu, rimedio dell’assenza, poesia* si può andare avanti una settimana.
    Tornerò a bussare alla tua porta alla quale mi presento oggi per la prima volta.

  3. novalis 1 novembre 2008 alle 23:44

    …e ti sarà sempre aperto, benvenuta filo.

  4. ivan fedeli 14 novembre 2008 alle 23:44

    da Ivan Fedeli
    Carissimo, la poesia non è di Ivan Fedele, caro e bravo musicista mio quasi omonimo… Ma mia; certo, dai commenti non sembra proprio essere una grande poesia, comunque la puoi trovare con le altre in “Dialoghi a distanza” – Sette poeti del premio Montale – Crocetti

  5. Ivan Fedeli 14 novembre 2008 alle 23:44

    p.s. se vuoi qualche testo meno datato , te lo invio volentieri ciao Ivan Fedeli

  6. novalis 14 novembre 2008 alle 23:44

    Mi scuso enormemente per l’errore… una vocale mi ha sviato! Spero che, almeno la foto sia giusta, adesso.
    Per i testi, mi farebbe molto piacere, puoi mandarle a:
    appuntinovalis@gmail.com
    grazie e ciao

  7. ivan fedeli 14 novembre 2008 alle 23:44

    non ti preoccupare, anzi, sono felice di vedere una mia poesia messa in rete da te; queste sono le famose circostanze occasionali che fanno nascere amicizie. Ti invierò – se hai voglia di leggerlo – Umano nome , una raccolta inedita un po’ scomoda . A presto. arsenio_finisterre@libero.it è il mio indirizzo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: