Archivi categoria: varie

Arcade Fire: the wilderness downtown

Capolavoro interattivo sulle note di “We used to wait” degli Arcade Fire.
Cliccate sotto sul link, scrivete la vostra città o una a caso, aspettate che si carichi e cliccate su “Play Film”.
Ascoltate il brano senza cliccare in nessuna parte finché non appare verso la fine uno screenshot dove col mouse potete disegnare quello che volete, per esempio un albero (consigliato).
Aspettate la fine del brano.
Come ha detto Marco, che ringrazio per la segnalazione: geniale a livelli googleschi!

Annunci

Futuro…

Il primo giorno di primavera

Dalle 17,32 di ieri 20 marzo siamo ufficialmente nell’ Equinozio di primavera.
Stamani non c’è il sole ma è un pò nuvoloso. Nel primo giorno di primavera al posto dei fiori in città ci sono i cartelli elettorali (beato chi non ha anche le amministrative).
Il primo giorno di primavera come tutti gli inizi, contengono anche la fine, questo primo giorno di primavera sembrava non volesse lasciare l’inverno o come se l’inverno non volesse far posto alla primavera …l’eterna battaglia!

Campagna pubblicitaria

Il Bruneta in gondoeta

“Fame capir ben, Bruneta, ciò. Dopo avere matenuto i miei figli per 18 anni, aver pagato per i loro pannolini, i ciucciotti, i diplomi e i titoli, gli sciroppini per la tosse, i vestiti, la bici, il motorino e le contravvenzioni, dopo avere speso per il loro matrimonio, averli aiutati a comperare la casa, essermi incazzato come una biglia quando non si faceva trovare ai telefonini che naturalmente avevo pagato io, avere pagato per le inutili vacanze studi due settimane a Londra e averli mantenuti durante l’Orgasmus, adesso dovrei tassarmi e togliere 500 Euro dalla pensione maturata dopo 40 anni di contributi, per mandarli fuori di casa? E se dico di no, sono un vecchio rottame egoista del sindacalismo di sinistra marxista-stalinista-maoista? Ma va in mona, va”.

Dodici mesi in 120 secondi

http://vimeo.com/moogaloop.swf?clip_id=8540978&server=vimeo.com&show_title=1&show_byline=1&show_portrait=0&color=&fullscreen=1

Eirik Solheim è un blogger norvegese che ha creato questo splendido video dove mostra il passare del tempo nell’arco di un anno. Si vedono quindi, i passaggi delle quattro stagioni e i suoi relativi cambiamenti. Tutto questo viene riassunto in 120 secondi.
Per vedere il video in dimensioni più grandi clicca qui. [via]

Felice Anno