Archivio mensile:agosto 2009

Roy Orbison – Mystery Girl (1989)

Roy Orbison, il baritono del rock and roll, l’anima più sensibile. Mystery Girl è l’album postumo di un rocker senza tempo che, dopo timidi tentativi, aveva ritrovato la passione e la voglia di riannodare il filo del suo passato.

Aiutato da un pugno di amici musicisti devoti e libero dai vincoli dello show-biz più equivoco, Orbison torna ad occuparsi di sentimenti e storie per cuori spezzati con una grazia musicale immune da qualsiasi fattore temporale. E’ un superbo e commovente autoritratto dalle caratteristiche rimaste ferme come per incanto a venti anni prima: rockabilly languido e romantico, melodie toccanti e piene di calore e la solita potente voce che non riesce a invecchiare. Dopo tragedie familiari e difficoltà superate a denti stretti, Roy portava sempre occhialoni scuri per nascondere la tristezza e guardare il mondo in grigio.
Mystery Girl è una via d’uscita certa dove ci sono finalmente i colori vividi di una seconda giovinezza. La sua musica possiede nuovamente quella magica eleganza dell’anima capace di stordire ad ogni ascolto. Solo i capricci di un cuore anzitempo stanco di lottare l’hanno potuta fermare. 4/5

William Saroyan

agenda letteraria Il 31 agosto 1908 – nasce a Fresno, California, lo scrittore di origine armena William Saroyan

Ognuno deve morire, è vero,
ma io ho sempre pensato
che sarebbe stata fatta
un’eccezione nel mio caso.
E ora cosa succede?

(intervista a “Time”, 1984) – wikipedia

Novalink Estate #15

AFORISMARIO: Una selezione di aforismi scritti, dall’antichita’ ad oggi, da aforisti noti e meno noti di tutto il mondo. >> aforismario

FSI-FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA: Informazioni sull’organizzazione e sugli eventi dedicati agli scacchi in Italia e all’estero. Inoltre, corsi, didattica e altro ancora. >> federscacchi

PICASSO: Qui si trova una raccolta delle opere del grande artista suddivise cronologicamente. In Inglese. >> picasso

EFFETTO TERRA: Economia sostenibile e consumo consapevole: notizie, articoli, opinioni e informazioni. >> effettoterra

REGISTI SBADATI: Tutti gli errori contenuti nei film. E’ possibile svolgere una ricerca per titolo, e contribuire segnalando distrazioni scovate in una pellicola. >> bloopers

Giuseppe Ungaretti



il sabato poesia: Il lampo della bocca

Migliaia d’uomini prima di me,
Ed anche più di me carichi d’anni,
Mortalmente ferì
Il lampo d’una bocca.

Questo non è motivo
Che attenuerà il soffrire.

Ma se mi guardi con pietà,
E mi parli, si diffonde una musica,
Dimentico che brucia la ferita.

Wayne Miller

Wayne Miller si racconta: La storia di queste fotografie comincia un mondo e mezzo fa, nel pacifico del Sud, a bordo di una portaerei degli Stati Uniti. Come fotografo arruolato nella seconda guerra mondiale, ho assistito a un inutile spreco di vite e risorse. Subito dopo l’esplosione della prima bomba atomica ho documentato e registrato l’orrore di Hiroshima, la definitiva negazione della sanità mentale.
Una sera, eravamo verso la fine della guerra, scivolai sul ponte per raggiungere un gruppo di commilitoni. Cominciamo a scherzare e spettegolare per un pò, poi la discussione si incentrò sulla cieca stupidità della guerra. Molti di noi sentivano che si stava combattendo come nel buio, guidati solo dall’istinto, contro nemici che non conoscevano e che non ci conoscevano. Fucili e bombe possono vincere la guerra, ma l’ignoranza e il sospetto sicuramente perdono la pace. Solo una profonda consapevolezza e comprensione, concordammo tutti, permette ai nemici di diventare amici e agli amici di diventare nostri vicini.
Non dimenticherò mai quella conversazione. Mi convinsi che, dopo la guerra, con un apparecchio fotografico, sarei stato in grado di documentare le cose che rendono questa nostra razza umana una famiglia unica. Possiamo essere diversi come razza, colore, lingua, condizione fisica e politica. Ma guardate tutto quel che abbiamo in comune: sogni, risate, lacrime, orgoglio, il conforto di una casa, il desiderio di un amore.
Se potessi fotografe queste verità universali, pensai, potrei aiutare a comprendere meglio lo straniero che vive dall’altra parte del mondo – o dall’altra parte della città.

La vita

1918 – nasce a Chicago, studia economia bancaria
1938 – 1942 – studia e lavora nel campo della fotografia
1942 – 1946 – si arruola in marina
1947 – lavora come fotografo freelance
1948 – ottiene la borsa di studio dalla Fondazione Guggenheim
1949 – 1953 – lavora per la rivista “Life”
1954 – 1955 – è direttore del Dipartimento fotografico del Museum of Modern Art di New York
1958 – entra in Magnum Photos
1962 – 1966 – diventa presidente della M.P.
1975 – abbandona la fotografia professionale per dedicarsi completamente alla difesa e allo sviluppo della sua foresta di sequoie in California.

Link: [ magnumphotos ] – [ stephen daiter gallery ] – [ lee gallery ]

Ivo Pannaggi

agenda letteraria Il 28 agosto 1901 – nasce a Macerata il pittore e scrittore Ivo Pannaggi

[…] credo sia inutile domandarsi ancora,
dinanzi ad un quadro futurista
“che cosa rappresenta” bisognerà
invece educarsi fino al punto
di sentire la bellezza di un accordo
cromatico o plastico a sè,
non appoggiato a nessuna
forma rappresentativa.

(I.P. 1922)

Novalink Estate #14

BALLOOGLE: Open directory pensata esclusivamente per effettuare ricerche sui fumetti. >> balloogle

IN VINO VERITAS: Racconti di vino e vinaioli, di olio e di cibo, di viticoltura, cantine e tanto altro. >> acquabuona

STORIE DI SPORT: Blog in cui si parla di personaggi ed eventi sportivi del passato raccontati attraverso storie, ricerche e aneddoti. >> storiedisport

CHI PROTESTA: Registro delle italiche proteste. Blog in cui chiunque puo’ far sentire la propria voce per denunciare comportamenti scorretti, prese in giro, offese, violenze. >> chiprotesta

LE PAROLE DELLA FILOSOFIA: Si rivolge a chi insegna e a chi studia filosofia ed offre saggi, studi, proposte di lettura e brevi lezioni online. >> leparole